Amati Angelo
di anni 23
 

Falegname, nato a Pavia il 24 febbraio 1922. Arruolato nel Genio Telegrafista con il grado di Caporal Maggiore, dal novembre 1944 partecipa alla Resistenza nella Brigata 168 a di Pavia. Muore il 1° maggio 1945, insieme a Pietro Fondrini, durante un servizio di pattugliamento, mentre insegue lungo via Lardirago una banda fascista che cerca di aggirare il posto di blocco partigiano. Insignito della Medaglia d'Oro alla Memoria.

 
 
Clicca sulla mappa per vedere tutti i dettagli sul luogo del ricordo.
 
 
RICORDATO NEI SEGUENTI LUOGHI:
 
Pavia - via Lorenzo Fasolo
Lapide muraria posta in via Lorenzo Fasolo a Pavia...
 
Coordinate GPS del Luogo del Ricordo:
+45.193699, +9.173383
+45°11'37.26", +9°10'24.18"
+45°11.621’, +9°10.403’
 
divisorio_nomi.jpg
Pavia - Via S. Pietro in Verzuolo 1
Targa muraria posta in via S. Pietro in Verzuolo al civico n.1 di Pavia...
 
Coordinate GPS del Luogo del Ricordo:
+45.180766, +9.1822166
+45°10'50.76", +9°10'55.98"
+45°10.846’, +9°10.933’
 
divisorio_nomi.jpg
 
Elenco Caduti