Aspesi Angelo
di anni 18
 

Partigiano appartenente alla 124^ Brigata Pizio Greta della I^ Divisione Valsesia. Nato il 7 ottobre 1926 a Golasecca (VA). Il 18 aprile 1945 insieme ai propri compagni e ad altri appartenenti alla Volante della SAP Pietro Giuberchio, tenta di impossessarsi delle armi e munizioni che si trovano su un treno in sosta sulla linea ferroviaria Mortara - Vercelli tra le cascine Canobbiana e Afficiati nel comune di Nicorvo. Nello scontro a fuoco con i militari di guardia al treno viene ferito mortalmente e morirà poco dopo. Sul monumento che è stato posto nel luogo dell'uccisione sta scritto: " Su questa triste zolla, alla vigilia dell'insurrezione, volontario di un'importante azione, una selvaggia raffica di piombospezzava la tua generosa giovine esistenza tutta dedita al patriottismo lasciando in ogni cuore umano un triste rammarico. I tuoi compagni ed il popolo del circondario al tuo onore posero".

 
 
Clicca sulla mappa per vedere tutti i dettagli sul luogo del ricordo.
 
 
RICORDATO NEI SEGUENTI LUOGHI:
 
Nicorvo - Presso Cascina Afficiati
Cippo monumento posto nel luogo dell'uccisione presso la linea ferroviaria Mortara - Vercelli tra le cascine Canobbiana e cascina Afficiati nel comune di Nicorvo (PV)...
 
Coordinate GPS del Luogo del Ricordo:
+45.271467, +8.689683
+45°16.288', +8°41.381'
+45°16'17.28" +8°41'22.86"
 
divisorio_nomi.jpg
 
Elenco Caduti