PIETRE D'INCIAMPO
 
Cagnoni Egisto
di anni 69
 

Politico e dirigente sindacale, nato a Broni il 14 luglio 1875.Viene arrestato a Milano il 20 marzo 1944 con l'accusa di avere fornito aiuto ad ex prigionieri. Rinchiuso a San Vittore è poi trasferito a Fossoli e da lì, il 21 giugno, deportato a Mauthausen dove muore il 21 novembre dello stesso anno.

 
 
Clicca sulla mappa per vedere tutti i dettagli sul luogo del ricordo.
 
 
RICORDATO NEI SEGUENTI LUOGHI:
 
Mortara - Interno del Municipio
Lapide muraria posta sulle scale all'interno del Municipio di Mortara in piazza Martiri della Libertà....
 
Coordinate GPS del Luogo del Ricordo:
+45.251850, +8.737583
+45°15.111', +8°44.255'
+45°15'06.66" +8°44'15.30"
 
divisorio_nomi.jpg
Broni - Via Emanuelli 48
Pietra d'inciampo posta il 19/01/2018 davanti all'ingresso dell'abitazione di Egisto Cagnoni a Broni (PV) in via Emanuelli 48....
 
Coordinate GPS del Luogo del Ricordo:
+45.063397, +9.263854
+45°03.804', +9°15.831'
45°03'48.20",9°15'49.90"
 
divisorio_nomi.jpg
 
Elenco Caduti