PIETRE D'INCIAMPO
 
La Battaglia di Cantalupo Ligure
di anni
 

 (Tratto da: “ I Sentieri della Liberta” Isral – Istituto per la storia della resistenza e della società contemporanea in provincia di Alessandria “Carlo Ghilardini” )

 Il 2 febbraio 1945, alle otto del mattino, un centinaio di soldati tedeschi e prigionieri turchestani dell'esercito russo arruolati dai nazisti, i "mongoli", occupano il paese di Cantalupo Ligure. I distaccamenti partigiani Castiglione e Franchi, richiamati Comareto e Roccaforte, circondano il paese e attaccano poco dopo mezzogiorno, sorprendendo i "mongoli" che si avviavano in doppia fila indiana verso il ponte sul Borbera a San Nazzaro. In poche ore i partigiani li volgono in fuga, facendo sei morti, cinque feriti e quarantuno prigionieri. Una cinquantina di tedeschi e di mongoli riescono a fuggire lungo il greto del Borbera.

 
 
Clicca sulla mappa per vedere tutti i dettagli sul luogo del ricordo.
 
 
RICORDATO NEI SEGUENTI LUOGHI:
 
Cantalupo Ligure (Alessandria) - Verso San Nazzaro
Monumento dedicato alla battaglia di Cantalupo Ligure del 02 febbraio 1945 sulla s.p. 140 tra Cantalupo Ligure (Alessandria) e San Nazzaro.  ...
 
Coordinate GPS del Luogo del Ricordo:
+44.714306, +09.04776
+44°42.858’, +09°02.866’
+44°42'51.5”, +9°02'52.0
 
divisorio_nomi.jpg
 
Elenco Caduti