PIETRE D'INCIAMPO
 
Gallione Pietro
di anni 26
 

Gallione nasce a Garlasco il 23 agosto 1918. Di professione muratore, si arruola nell'artiglieria, combatte in Grecia e ritorna in Italia con una licenza premio alla fine di agosto del 1943. L'8 settembre, data dell'armistizio fra Alleati e Italia, si trova a Mestre, dove viene catturato dai tedeschi durante un rastrellamento e poi deportato. Durante il viaggio verso la Germania Pietro riesce a gettare una lettera dal vagone merci, che sarà fortunosamente recapitata ai familiari. Muore a Mittelbau il 5 aprile 1945.

 
 
Clicca sulla mappa per vedere tutti i dettagli sul luogo del ricordo.
 
 
RICORDATO NEI SEGUENTI LUOGHI:
 
Garlasco - Piazza della Repubblica 11
Pietra d'inciampo posta il 24 gennaio 2019 davanti all'ingresso del Municipio di Garlasco in piazza della Repubblica 11....
 
Coordinate GPS del Luogo del Ricordo:
+45.196399, +08.922645
+45°11.784’, +08°55.359’
+45°11’47.00”, +08°55’21.55
 
divisorio_nomi.jpg
 
Elenco Caduti